top of page

È arrivata la stagione delle ombre lunghe da queste parti

Updated: May 12, 2022


ombre lunghe di un bimbo in bicicletta
È arrivata la stagione delle ombre lunghe


Ci vuole un sacco di tempo per capire il tempo andato.

Un sacco di tempo per insegnare a un bimbo a parlare.

Ci vuole tanto, tanto tempo per capirsi e per spiegarsi e per dirsi che c’è ancora molto da capire.

Ci vuole tempo per ammettere che non è più tempo per certe cose

(l’indeterminato, il garage, le vacanze in trenta, il sacrificare tutto).

Ci vuole tempo per disfare la lavatrice e la lavastoviglie e poi rifarle da capo tutte quelle volte a settimana.

Ci vuole tempo per trovare spazio, tempo per essere sinceri.

Ce ne vuole anche per dipingere gli stipiti delle porte

- noi primogeniti sacrificati.

E per sentirsi che va bene così, sì cazzo andiamo bene così

anche se potrebbe andare meglio

ma questo c’è e questo viviamo

e questo guardiamo

in questo tempo pesante

che fa sempre freddo

e buio

in cui passano nuvole e temporali in mezzo alla stanza

tutto il giorno, e passano e tornano

e quando se ne vanno

cambiano niente

e cambiano me.

(Però dai dipingiamoli sti stipiti, che mi sento ancora in un cantiere.)

Ci vuole un sacco di tempo, e a non prenderselo,

poi si diventa di ghiaccio.

13 views0 comments

Recent Posts

See All

Comments


bottom of page